Festa dell’olio e della frutta secca

Standard

ECOSOLPOPBANNERDICEMBRE2.jpg

Il mercato-NON-mercato EcoSolPop di dicembre è dedicato all’olio e alla frutta secca. Ci vediamo tutte e tutti a Scup il 04 dicembre per trascorrere una giornata con i nostri banchi di produttori a filiera corta, con le artigiane e gli artigiani del riuso e del riciclo, tra laboratori, musica, degustazioni, l’area baratto e l ‘ Hostaria Agli Scuppiatti aperta a pranzo!

Programma:

h 10.00 Apertuta del mercato

h 11.00 Lo sport per i bimbi: lezioni aperte di capoeira e gatka.

h 12.30 Pranzo a cura dell’Hostaria agli scuppiatti… speciale menù bimbi!
I piatti avranno una maggiore attenzione per i prodotti che caratterizzano questa edizione di Ecosolpop: l’olio e la frutta secca!

h 14.00 Il labaratorio con Marta: per questa edizione lavoreremo sul riciclo per dare libero sfogo alla creatività! Possono partecipare i bimbi e le bimbe dai 5 anni in su!
Si consiglia di portare per chi vuole partecipare al laboratorio barattoli di vetro e bottiglie di ogni genere e colore…

h 16.00 Dibattito: Siamo Uomini e Donne o Caporali? Presentazione e discussione della campagna Filiera Sporca http://www.filierasporca.org/

La campagna #FilieraSporca – promossa dalle associazioni Terra! Onlus, daSud e terrelibere.org – ha l’obiettivo di ricostruire il percorso dei prodotti agroalimentari dal campo allo scaffale del supermercato.
Il cuore della filiera è un ceto di intermediari che accumula ricchezza, organizza le raccolte usando i caporali, determina il prezzo, impoverisce i piccoli produttori e acquista i loro terreni, causa la povertà dei migranti e nega un’accoglienza dignitosa.
#FilieraSporca propone la trasparenza delle filiere agroalimentari dalla Grande distribuzione organizzata alle multinazionali, attraverso l’introduzione di una etichetta narrante e l’elenco pubblico dei fornitori, perché informazioni chiare permettono ai consumatori di scegliere prodotti “slavery free”.

[+ EVENTO FACEBOOK]

Festa del vino e della castagna

Standard

ecosolpop-novembre-banner

Questa prima domenica del mese di EcoSolPop, il mercato-non-mercato, sarà dedicata al vino e alle castagne. Vi aspettiamo a Scup! Sport e cultura popolare, in via della Stazione Tuscolana 84 con i nostri banchi di produttori a filiera corta e artigiani del riuso e riciclo, con l’area baratto e tante altre novità!

h 10.00 APERTURA del mercato-non-mercato. Scopri qui i nostri banchi: https://ecosolpop.wordpress.com/i-produttori-e-gli-artigiani/

h 11.00 ANDIAMO A VENDEMMIARE
Laboratorio per i bimbi e le bimbe dai 4 anni in su. Dopo una rapida e gioiosa spiegazione dell’uva e della vendemmia, decoreremo delle bottigliette dentro cui metteremo il succo d’uva ottenuto da una spremitura con le mani;

h 12.00 IL NETTARE DEGLI DEI: un viaggio a ritroso alla scoperta del vino, dalla produzione alle virtù salutistiche fino ad arrivare alle proprietà medicamentose della vite e al suo impiego terapeutico in fitoterapia;

h 12.30 PRANZO a cura dell’ostaria agli scuppiatti. Gli ingredienti principali dei piatti saranno le castegne e il vino!

lavoisierh.15.30 LABORATORIO: crea il tuo collage (tecnica usata dall’illustratrice nel libro) sul tema della trasformazione attraverso la lettura di Monsieur Lavoisier e il segreto della trasformazione, un libro di Cristina Nenna illustrato da Monica Saladino (VerbaVolant Edizioni).
La storia è ispirata ad Antoine-Laurent Lavoisier, considerato il primo chimico della storia che visse nella seconda metà del 1700. Scoprì molte cose importanti e dall’osservazione di come le sostanze si combinano per produrne altre arrivò ad affermare che “nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”. Monsieur Lavoisier accorre in aiuto di Akim, un bambino che inciampa nell’incredibile e fino ad allora sconosciuta tristezza della mamma, aiutandolo a vedere il mondo e le emozioni in modo nuovo, svelandogli il segreto della trasformazione infinita di tutte le cose.

h. 16.00 POLITICAL WINE- enoteche e vini resistenti
Dibattito e degustazione con:
– FALANGHINA DOC SELVA -dalle terre sequestrate alla mafia. Il vino è curato da detenuti che, grazie ai progetti individualizzati di inserimento lavorativo, riscattano le proprie storie riscattando il territorio.
– LA BOTTEGA GAIA- A strikeSPA nasce la nuova enoteca popolare
– ROSSO UNITO Forte Prenestino – progetto che unisce più cantine sul territorio nazionale
-IN ANTEPRIMA ASSOLUTA assaggeremo il NOVELLO della cantina Robortiello VICCHETTO vino noviello biologico ottenuto da macerazione carbonica naturale di uve.

h 17.30 IGUANA in BLUES in concerto
Un viaggio nel BLUES, dalle origini (il Blues rurale della zona del Delta del Mississipi anni ’30 e ’40), attraverso il Blues Urbano classico anni ’50, fino al Blues anni ’60-’70, tutto in chiave acustica. Non mancano divagazioni Swing, Rythmin’&Blues e Country-Blues,e diversi brani originali dei FLEURS DU MAL -riproposti in versione acustica-, tra i quali alcuni brani tratti dal recente CD dei FLEURS DU MAL “SWINGING BOAT”. STEFANO ‘IGUANA’-Voce, Chitarra, Slide, armonica.

 

***AREA BARATTO***
Siete tutti invitati a portare ciò che non utilizzate più ma che vi dispiace buttare perché ancora in buono stato. Sono ben accetti:
– abiti
– accessori (cinte, borse, scarpe, cappelli)
– bigiotteria ed orologi
– occhiali da sole e da vista
– libri, cd e dvd
– piccoli elettrodomestici e apparecchi elettronici (mp3, radioline, macchine fotografiche, hard disk…)
– prodotti cosmetici solo se non aperti e non scaduti
– giocattoli (solo se integri)
– stoviglie
È importante che tutto ciò che portate sia in buone condizioni, pulito e pronto per essere utilizzato. Al vostro arrivo, un volontario valuterà il valore di ciò che portate e potrete quindi prendere dall’angolo del baratto un oggetto di pari valore. Nel caso in cui, al momento, non troviate nulla con cui effettuare lo scambio, potrete comunque lasciare il vostro oggetto e ricevere in cambio un buono con cui tornare nelle settimane in cui l’angolo sarà attivo.

[+EVENTO FACEBOOK]

EcoSolPop 02 ottobre: FESTA DELLA ZUCCA

Standard

zucca_ecosolpop

Ricominciano le prime domeniche del mese di EcoSolPop, il mercato-non-mercato: ecologico, solidale e popolare! Questa edizione sarà dedicata alla ZUCCA in tutte le sue declinazioni, con tanto di assaggi e sfide tra le osterie popolari.
-L’OSTERIA POPOLARE DEL CSOA CORTO CIRCUITO
-L’OSTERIA POPOLARE DEL CSOA SPARTACO
-LE CUOCHE DELLA CASA LUCHA y SIESTA
-HOSTARIA GLI SCUPPIATTI

Vi aspettiamo a Scup, in via della Stazione Tuscolana 84 con i nostri banchi di produttori a filiera corta e artigiani del riuso e riciclo, con l’area baratto e tante altre novità!

h 10.00 APERTURA dei mercato-non-mercato. Scopri qui i nostri banchi: https://ecosolpop.wordpress.com/i-produttori-e-gli-artigiani/

h 11.00 ANGOLO FAI DA TE
Laboratorio creativo per grandi e piccini:
Tutto quello che dovrai fare per partecipare sarà portare da noi quella vecchia maglietta nera, si, quella che giace in fondo al cassetto perché troppo anonima… quella che avevi comprato per andare in palestra ma poi non ci sei più andato… Quella! Noi ti aiuteremo a trasformarla in un divertente scheletro per la festa di Halloween…Non ridurti all’ultimo minuto ci pensiamo insieme con largo anticipo! (NB: le magliette devono essere lavate, altrimenti il colore non attecchisce! )

h 11.00 ZUCCA ERBE E SPEZIE AROMATICHE
Quali proprietà benefiche hanno la zucca e le spezie con cui la cuciniamo? Lo scopriamo insieme a una amica naturopata, che ci lascerà anche qualche buona ricetta.

h 12.00 COPPA DEL… OPS! Gara culinaria delle Osterie Popolari Settimo municipio
Le osterie popolari del VII municipio si sfidano a colpi di zucca! Dopo gli assaggi si voterà per aggiudicare il migliore!
OsteriadelCorto Csoa Corto Circuito
L.E. Cuoche per Casa
Csoa Spartaco
Hostaria Agli Scuppiatti

h.16.00 Incontro pubblico su Tribunale Monsanto e Assemblea Popolare
All’Aja dal 14 al 16 ottobre 2016 si riunirà il Tribunale Monsanto e l’ Assemblea Popolare creata da Vandana Shiva con Navdanya e con il sostegno di movimenti internazionali come l’australiano Andre Leu, presidente della Federazione internazionale dei movimenti d’agricoltura biologica.
E’ soprattutto una mobilitazione internazionale della società civile che chiede che Monsanto venga processata per crimini contro l’umanità ed ecocidio.
Le multinazionali del cibo transgenico come Monsanto , Archer Daniels Midland(ADM) e Walmart si stanno impadronendo del nostro sistema alimentare e chi si impadronisce di esso si impadronisce della democrazia.

Come Scup esprimiamo sostegno a tale campagna.
Per dire basta ad un uso massiccio di glifosato e pesticidi che hanno causato gravissime malformazioni genetiche in diversi paesi del mondo.
Per ribadire che vogliamo un’economia che crei ricchezza sociale e buen vivir per i territori e per le comunità che li abitano.

***AREA BARATTO***
L’area baratto sarà presente da sabato 4 giugno, in occasione del Mercato Indipendentemente del Disco, fino a domenica sera! Siete tutti invitati a portare ciò che non utilizzate più ma che vi dispiace buttare perché ancora in buono stato. Sono ben accetti:
– abiti
– accessori (cinte, borse, scarpe, cappelli)
– bigiotteria ed orologi
– occhiali da sole e da vista
– libri, cd e dvd
– piccoli elettrodomestici e apparecchi elettronici (mp3, radioline, macchine fotografiche, hard disk…)
– prodotti cosmetici solo se non aperti e non scaduti
– giocattoli (solo se integri)
– stoviglie
È importante che tutto ciò che portate sia in buone condizioni, pulito e pronto per essere utilizzato. Al vostro arrivo, un volontario valuterà il valore di ciò che portate e potrete quindi prendere dall’angolo del baratto un oggetto di pari valore. Nel caso in cui, al momento, non troviate nulla con cui effettuare lo scambio, potrete comunque lasciare il vostro oggetto e ricevere in cambio un buono con cui tornare nelle settimane in cui l’angolo sarà attivo.

[+EVENTO FACEBOOK][+EVENTO FACEBOOK]

EcoSolPop + Funky Motion – edizione serale

Standard

bannerecosolpopgiugnoEdizione serale del mercato-non-mercato di Scup per la prima domenica di giugno!
Ci vediamo dalle 17.00 in via della Stazione Tuscolana 84 con i nostri banchi di produttori a filiera costa e artigiani del riuso e riciclo, nonché con l’area baratto che prosegue nella 2° edizione. Alle 21.30 ospiti speciali i Funky Motion che suoneranno in chiave funk le sigle tv più note degli anni ’70 e ’80 !

h 17.00 APERTURA del MERCATO-NON-MERCATO;

h 19.30 APERICENA a cura dell’ Hostaria Agli Scuppiatti;

h 21.30 FUNKY MOTION LIVE
Funky Motion è una band che rielabora in chiave funk brani noti per essere stati le sigle tv dei più famosi serial d’importazione degli anni ’70 -’80. La band propone anche brani orchestrali di autori come Henry Mancini, Lalo Schifrin, che hanno fatto la grande storia delle colonne sonore americane per la tv. Il sound della band e le immagini proposte durante lo “spettacolo” ricreano quelle atmosfere magiche e spensierate che caratterizzavano gli eroi televisivi di quegl’anni, seguitissimi da molti successivamente anche in Italia e che hanno fatto la fortuna delle pruduzioni made in USA di quel periodo.

Ascolta: https://youtu.be/UgnfzWYfl3I


***AREA BARATTO***

L’area baratto sarà presente da sabato 4 giugno, in occasione del Mercato Indipendentemente del Disco, fino a domenica sera! Siete tutti invitati a portare ciò che non utilizzate più ma che vi dispiace buttare perché ancora in buono stato. Sono ben accetti:
– abiti
– accessori (cinte, borse, scarpe, cappelli)
– bigiotteria ed orologi
– occhiali da sole e da vista
– libri, cd e dvd
– piccoli elettrodomestici e apparecchi elettronici (mp3, radioline, macchine fotografiche, hard disk…)
– prodotti cosmetici solo se non aperti e non scaduti
– giocattoli (solo se integri)
– stoviglie
È importante che tutto ciò che portate sia in buone condizioni, pulito e pronto per essere utilizzato. Al vostro arrivo, un volontario valuterà il valore di ciò che portate e potrete quindi prendere dall’angolo del baratto un oggetto di pari valore. Nel caso in cui, al momento, non troviate nulla con cui effettuare lo scambio, potrete comunque lasciare il vostro oggetto e ricevere in cambio un buono con cui tornare nelle settimane in cui l’angolo sarà attivo.

 

[+EVENTO FACEBOOK]

SCuP festeggia: 4 anni di riqualificazione e autogestione

Standard

SCuP festeggia: 4 anni di riqualificazione e autogestione

4anniscup

4 anni di riqualificazione e autogestione a SCuP! 13 14 15 Maggio 2016
4 anni di sperimentazione e attivazione di servizi ai cittadini nel quartiere di San Giovanni e a Roma.
4 anni di creazione di welfare dal basso con istruttori professionisti dello sport e lavoratori del settore della cultura indipendente.
4 anni di sogni e autogestione, perché #romanonsivende e #decidelacittà .
Dibattiti, laboratori per bambini, sport e cultura popolare dal 13 al 15 maggio in Via della Stazione Tuscolana 84 (Roma).

13 MAGGIO
h 19.30 Aperitivo di saluti e racconti delle future progettualità di Scup;

h 20.00 SPETTACOLO DI MANGIAFUOCO CON Lucignolo E Il Fuoco;

h 20.30 Cena sociale a cura della BioHosteria agli Scuppiatti con prodotti di EcoSolPop;

h 21.30 Le Lapille in “L’Ora del The”:
Le Lapille irrompono direttamente dagli sfavillanti ed effervescenti anni ’50. Il loro arrivo è come un’apparizione, capace di catapultare nelle atmosfere delicate e frizzanti di quegli anni con un mix esplosivo di fuoco, danza e ironia. Brio, disastri e la magia dell’inaspettato. Non agitare prima dell’uso: Le Lapille Fan Scintille!

h 22.00 LA LLAVE – SALSA STREET BAND Jaime Seves – chitarra Coco Quiñones – basso Gianluigi Capone – trombone Hiram Mesa – timbales Luca Clarioni – congas;

h 23.30 KriminalPop djSet balkan pop trash italo disco 100%vinyl – Ballando sotto le Macerie Metropolitane “Fortuna Party”.
14 MAGGIO

h 11 .00 ASSEMBLEA TERRITORIALE – Da San Giovanni ad Arco di Travertino quale futuro per il nostro Municipio?
Il territorio di San Giovanni è da tempo soggetto a speculazioni vistose che ne stanno cambiando rapidamente il volto.
In un momento in cui il Comune non riesce più a garantire i servizi essenziali, assistiamo impotenti da mesi alla chiusura di ville e parchi, allo smantellamento e alla svendita di strutture essenziali al benessere collettivo, al sorgere di cantieri infiniti, inutili e malsani, e soprattutto alla limitazione degli spazi di trasparenza e democrazia: ad ogni problema sollevato dalla cittadinanza le istituzioni rispondono con tavoli di lavoro che nella maggior parte dei casi si limitano a rimandare ogni soluzione alla calende greche.
Tuttavia, anche in questo contesto così cupo, San Giovanni sta mostrando di avere in sè degli anticorpi e delle risorse di attivismo di grande valore. l numerosi comitati e associazioni che lo animano portano avanti ogni giorno vertenze legate al benessere dei cittadini e del quartiere stesso, rivendicando il diritto a decidere sul proprio territorio.
Questo capitale di risorse, d’immaginazione e di proposte dal basso diventa ogni giorno più importante per il futuro di una città alla sbando, e sembra anzi essere l’unica risposta possibile al vuoto assordante della politica istituzionale.
È per questo che, in occasione del quarto compleanno di Scup, abbiamo deciso di convocare un’assemblea territoriale che dia voce a queste vertenze, che le riunisca in un’unica piazza, perché, sia che si parli di ville o di alberi, di strutture sportive o di spazi culturali, di mercati rionali o di percorsi pedonali, siamo convinti che queste vertenze abbiano un denominatore comune: il benessere di chi questo quartiere lo abita e lo vive, la nostra qualità della vita.
Incontriamoci e condividiamo progetti, esperienze e battaglie!

h 13.30 Pranzo sociale a cura della BioHosteria agli Scuppiatti

h 19.00 – 22.00 Area esterna aperitivo electro party con Cromedrop Family;

h 22.15 STRANAMIANTO Spettacolo teatrale: “L’amianto si racconta. Diario di un’eutanasia difficile” di Piero Valentini, con M. Filippidi;

h 23.00 ELECTRO SWING PARTY con Electro Swing ROMA e selezioni al femminile a cura di Alice Mandarà – Batò Rèn.

15 MAGGIO

cacciah 11.00 Chi trova un amico, trova un…?
Vi aspettiamo per la prima grande caccia al tesoro di Scup!
Bambine e bambini, portate con voi genitori, nonni, fratelli e tanti amici, grandi e piccoli, per trovare insieme il tesoro nascosto! Ci saranno prove da superare e trucchetti da svelare, ma se unite le forze e aguzzate l’ingegno, il tesoro vi aspetta!
*Per partecipare, basterà formare una squadra, in cui ci siano genitori e/o adulti accompagnati dai bambini!

h 13.00 Pranzo a cura dell’ostaria agli scuppiatti e selezioni musicali reggae ska rocksteady con il PIAZZETTA STYLE

h 15:00 “IL TELAIO DELLE PAROLE ”
Spettacolo di Teatro di figura di e con Elisa Di Cristofaro – Dimitri Evangelou Musiche dal vivo di Jacopo Dell’Abate “…sopra il verso è nascosto filo rosso delicato. Sul telaio è appoggiata una favola eterna, dai un calcio alla matassa e si sfilerà un’idea…”
Capita, alle volte, di poter entrare in una stanza piccola e buia e può succedere di conoscere tre personaggi che le storie amano raccontarle facendo muovere le ombre dietro un piccolo teatrino, danzando con il proprio corpo e facendosi trasportare dalla musica. È così quella piccola stanza buia diventa come un magico libro gigante dove può accadere di tutto e dove si intrecciano con pazienza e cura diverse forme d’arte, così come accade con i delicati fili di un telaio. La poesia sta proprio nel tessitura della trama.

remih 18.30 PRESENTAZIONE DI REMI TOT IN STUNT CON L’AUTORE MARTOZ
“Remi Tot è uno stuntman della realtà: un geniale matematico in grado di intrufolarsi nelle geometrie segrete degli eventi, uno spregiudicato funambolo dell’imprevisto che si sostituisce a persone coinvolte in immani catastrofi e sopravvive al posto loro. La sua missione è tuffarsi nel caos e uscirne vivo. Ma perché fa tutto questo? Remi è un eroe o è più egoista di quanto non sembri? Assieme a lui scivoleremo sul finimondo, verso il suo misterioso obiettivo. Il segno potente, dinamico ed espressivo di Martoz spinge il fumetto oltre i suoi limiti, giocando con la storia dell’arte e catapultandoci in un mondo di prospettive spettacolari, colori che bucano la retina e inquadrature caleidoscopiche. Un fumetto fatto di esplosioni ed equazioni, una storia di azione e avventura che è anche una riflessione sui confini del possibile”.

h 20.00 Cena sociale e brindisi finale di auguri a cura della bioHosteria agli Scuppiati!

#romanonsivende #decideroma
scup.sonarproject.net
radiosonar.net

[EVENTO FB]

08 maggio: EcoSolPop!

Standard

ecosolpop_08maggio_banner_

Il mercato-non-mercato di Scup questa volta si terrà la seconda domenica di maggio!
Ci vediamo dalle 10.00 in via della Stazione Tuscolana 84: è qui che, un anno fa, riprendeva luogo il progetto Scup, in risposta allo sgombero e demolizione dello stabile di via Nola 5. Dopo lunghi mesi di lavori di ristrutturazione, abbiamo trasformato uno spazio totalmente abbandonato e in preda all’incuria in un luogo accogliente, aperto a tutt*.
Il mercato-non-mercato EcoSolPop (Ecologico, Solidale, Popolare) prosegue con un’altra domenica tutta declinata all’economia solidale: troverete banchi di produttori a filiera corta, artigiani del riuso e del riciclo, laboratori per bimbi, il cibo della nostra osteria… e uno spazio per il baratto!

h 10.00 APERTURA del MERCATO-NON-MERCATO;

h 10.30 L’ARTE DEL BABYWEARING: incontro informativo gratuito. L’incontro sarà l’occasione per presentare i benefici del contatto, la fisiologia e la sicurezza del Portare; presentare e provare le diverse tipologie di supporti, promuovere il confronto tra mamme e rispondere alle vostre domande
A cura di Agnese Pietroselli, consulente.

h 11.00 LABORATORIO per genitori e bimbi: “Sono nato io, è nata la mamma” Siamo tutti venuti dal buio e ci siamo tutti tuffati nella luce. E ora? Creiamo insieme il libro della luce!
Un’esperienza di gioco e di creatività che coinvolge i bambini dai 3 anni in su e un genitore!
Con Aurora Mascheretti di moBLArte associazione.
È consigliata la prenotazione scrivendo a: erminia74@gmail.com o chiamando 3472114778.
Costo del laboratorio: 7€ a coppia. Info su www.moblarte.it

h 13.00 PRANZO a cura dell’ Hostaria Agli Scuppiatti ;

h 14.30 – 16.30 LaboRiciclo di Api Operose – FAI UN REGALO ALLA TUA MAMMA e alla TERRA: trasforma con le mani un rifiuto in un dono! Realizzeremo con creatività e manualità simpatiche decorazioni per un vasetto di fiori da donare alle Mamme.
(È consigliata la prenotazione scrivendo a: erminia74@gmail.com o chiamando 3472114778. Costo del laboratorio: 7€a coppia.)

h 18.00 Presentazione del nuovo numero di Laspro Rivista di Letteratura, Arti & Mestieri
Lotte Aspre e Storie Pungenti da Roma Occupata

lasproadesivoIL DRONE SUL CORTO Mimmo Niglio
A.C.A.B. ALL CATS ARE B.A.M. Enrico Astolfi
DAL MURETTO AL CENTRO SOCIALE Duka
DEGAGE, ALL’ASSALTO DEL CIELO Giuseppe Ranieri
SCUP RELOADED Gaia Benzi

Saranno presenti gli autori e l’editore Lorusso.

h 19.30 Aperitiviamo con LAURA PALMER IS A BITCH DJ set presenta “COOMING SOON”: le più belle colonne sonore di tutti i tempi!

***Inoltre questa domenica inauguriamo l’area BARATTO!***
baratto
Il baratto di EcoSolPop sarà inaugurato domenica 8 maggio nel corso dello svolgimento del mercato artigiano e proseguirà per tutte le tre settimane di festeggiamenti.
Siete tutti invitati a portare ciò che non utilizzate più ma che vi dispiace buttare perché ancora in buono stato. Sono ben accetti:
– abiti
– accessori (cinte, borse, scarpe, cappelli)
– bigiotteria ed orologi
– occhiali da sole e da vista
– libri, cd e dvd
– piccoli elettrodomestici e apparecchi elettronici (mp3, radioline, macchine fotografiche, hard disk…)
– prodotti cosmetici solo se non aperti e non scaduti
– giocattoli (solo se integri)
– stoviglie
È importante che tutto ciò che portate sia in buone condizioni, pulito e pronto per essere utilizzato. Al vostro arrivo, un volontario valuterà il valore di ciò che portate e potrete quindi prendere dall’angolo del baratto un oggetto di pari valore. Nel caso in cui, al momento, non troviate nulla con cui effettuare lo scambio, potrete comunque lasciare il vostro oggetto e ricevere in cambio un buono con cui tornare nelle settimane in cui l’angolo sarà attivo. Ci vediamo domenica!

06.03: EcoSolPop!

Standard

ecosolpop_marzo2016.gif

San Giovanni si prepara per la prima domenica del mese all’insegna dell’economia solidale: vi aspettiamo a SCUP per il mercato-non-mercato ECOSOLPOP, dove troverete artigiani del riuso e del riciclo, produttori a filiera corta, musica, il cibo della nostra osteria, un’area baratto… e tanto altro!

* il programma è in aggiornamento! *

aaah 10.00 Apertura del mercato-non-mercato;

h 11.00 AMOR STORNELLO: concerto interattivo di musica popolare – Pizzica, Taranta e Tarantella per bambini dai 0 ai 6 anni e i loro genitori;

MINIOMINILOCh 13.00 Pranzo a cura dell’Osteria di Scup;

h 14.00 – 16.00 MINI OMINI SHOW
UN LABORATORIO DI GIOCOLERIA, UNA PARATA, PSICOMOTRICITÀ, DIVERTIMENTO L’incontro prevede un laboratorio nel quale verranno apprese attraverso il gioco delle nozioni base di tecniche circensi, di giocoleria, di equilibrio e di messa in scena. I bambini saranno coinvolti attraverso un metodo fondato sulla ludicità e la collaborazione, creando un percorso divertente ed educativo. Il laboratorio si concluderà con una piccola parata che vedrà sfilare gli operatori insieme ai bambini, come nuovi piccoli performers. Il laboratorio avrà una durata di circa 2 ore ed il numero dei partecipanti potrà essere modulato secondo le esigenze. Il Laboratorio è rivolto a bambini dai 6 anni in su e prevede un minimo di 5 partecipanti ed un massimo di 20. Verranno forniti gli strumenti necessari. È obbligatoria la prenotazione via email o SMS. Quota di partecipazione: 6€! (Valerio: 3273434423 / Giorgia: 3471416325 / bonobofolk@gmail.com)

h. 14.00 LIVE PAINTING: l’artista yemenita ALADIN Hussain Al-Baraduni realizzerà una sua opera su muro nel cortile esterno;

streetarth 18.00 Aperitivo e presentazione del libro ‘LA STREET ART ROMANA ATTRAVERSO I CENTRI DI AGGREGAZIONE SOCIALE’ – di e con Valentino Bonacquisti. Interverrà anche Aladin.
Il libro racconta attraverso le fotografie di Valentino la street-art romana dei centri di aggregazione e cultura della Roma ribelle. Un libro che, attraverso le immagini dei murales, è, non solo racconto degli spazi dove sono stati realizzati, ma anche preziosa testimonianza di opere e luoghi, spazzati via da sgomberi scellerati e ciechi di fronte al loro valore culturale e artistico, come il Volturno Occupato, l’auletta di via Salaria, il Lucernario e SCUP a via Nola.

***

Evento facebook: https://www.facebook.com/events/770244723077053/